Hit Counter

Da Stefano Apruzzese (grazie) riceviamo:

Seguendo il corso di Storia Contemporanea, proprio all'universitÓ, ho trovato una copia di un documento in cui viene citato Settefrati.

Questo documento risale agli anni di Gioacchino Murat, nel regno di Napoli, intorno al 1808-1815, e fa parte della statistica murattiana, ovvero una sorta di analisi demografica del territorio di quell'epoca. In quell'epoca Settefrati faceva parte del circondario di Atina, nella provincia di "Terra di Lavoro".

 ...inizier˛ una ricerca su tutto ci˛.31-10-2005